mercoledì, agosto 31, 2016

vorrei pax ventimiglia #hurriya Sulla ventimiglia-mentone - Migranti sui binari, in tilt la ferrovia fra Italia e Francia/ /Quanti migranti stanno arrivando nel 2016? - Le Nius

il sole

il sole dei sonni migliori
il letto dei piccioni viaggiatori
la luce delle stelle di agosto
le pietre dei minatori
il cuore sincero dei bugiardi


"dedicato... alla vita dei bugiardi.... alla vita dei codardi.. alla vita dei strabilianti.. alla vita dei secondi... alla vita dei migranti... che continuano ad essere trasferiti... al sud...  come pacchi... basta guerre in siria...  ora basta " 



vorrei pax ventimiglia

" PERSONALMENTE QUANDO MIGRANTI VOGLIONO PASSARE.. PER LI si DEVE FARE   MIGRARE   e non cambio idea....  forza forza forza "





Imperia - Il traffico ferroviario sulla linea Ventimiglia-Mentone è rimasto interrotto per quasi dure ore in entrambi i sensi di marcia (fra le 12 e le 14) da poco dopo località Calandre, a Ventimiglia, dopo che un macchinista di un Regionale francese ha segnalato di avere sentito un urto e di avere visto alcuni migranti in fuga lungo i binari.

" questa gente vuole migrare ONU 

AIUTATELI.. ITalia fateli PASSARE .. 

EUROPA non essere CIECA "

Quanti migranti stanno arrivando nel 2016? - Le Nius


e non è la domanda più importante la domanda più importante  è oggi e quanti 

migranti non arrivano in europa

" questa è la domanda osservando oggi al parco urbano di imperia... i migranti che giocavano a pallone ieri sera ... "





CREUZA DE MÄ

Umbre de muri muri de mainé
dunde ne vegnì duve l'è ch'ané
da 'n scitu duve a l'ûn-a a se mustra nûa
e a neutte a n'à puntou u cutellu ä gua
e a muntä l'àse gh'é restou Diu
u Diàu l'é in çë e u s'è gh'è faetu u nìu
ne sciurtìmmu da u mä pe sciugà e osse da u Dria
a a funtan-a di cumbi 'nta cä de pria.
E 'nt'a cä de pria chi ghe saià
int'à cä du Dria che u nu l'è mainà
gente de Lûgan facce da mandillä
qui che du luassu preferiscian l'ä
figge de famiggia udù de bun
che ti peu ammiàle senza u gundun.
E a 'ste panse veue cose che daià
cose da beive, cose da mangiä
frittûa de pigneu giancu de Purtufin
çervelle de bae 'nt'u meximu vin
lasagne da fiddià ai quattru tucchi
paciûgu in aegruduse de lévre de cuppi**.
E 'nt'a barca du vin ghe naveghiemu 'nsc'i scheuggi
emigranti du rìe cu'i cioi 'nt'i euggi
finché u matin crescià da puéilu rechéugge
frè di ganeuffeni e dè figge
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä
che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä.

Creuza*: Qui impropriamente tradotto mulattiera. In realtà la Creuza è nel genovesato una strada suburbana che scorre fra due muri che solitamente determinano i confini di proprietà.
Lévre de cuppi**: Gatto.
MULATTIERA DI MARE

Ombre di facce facce di marinai
da dove venite dov'è che andate
da un posto dove la luna si mostra nuda
e la notte ci ha puntato il coltello alla gola
e a montare l'asino c'è rimasto Dio
il Diavolo è in cielo e ci si è fatto il nido
usciamo dal mare per asciugare le ossa dall'Andrea
alla fontana dei colombi nella casa di pietra.
E nella casa di pietra chi ci sarà
nella casa dell'Andrea che non è marinaio
gente di Lugano facce da tagliaborse
quelli che della spigola preferiscono l'ala
ragazze di famiglia, odore di buono
che puoi guardarle senza preservativo.
E a queste pance vuote cosa gli darà
cosa da bere, cosa da mangiare
frittura di pesciolini, bianco di Portofino
cervelle di agnello nello stesso vino
lasagne da tagliare ai quattro sughi
pasticcio in agrodolce di lepre di tegole.
E nella barca del vino ci navigheremo sugli scogli
emigranti della risata con i chiodi negli occhi
finché il mattino crescerà da poterlo raccogliere
fratello dei garofani e delle ragazze
padrone della corda marcia d'acqua e di sale
che ci lega e ci porta in una mulattiera di mare.

FONTE



Nuit Debout nice anche, credo. Non c'è ragione di smettere. #Nuitdebout#tornata #augustisover








#Parigi è il rientro di #nuitdebout piazza della Repubblica


fonte









se de andrè " ahime unico difetto 

genoano"  io TIFO SAMP.. VIVESSE OGGI 


SAREBBE COI MIGRANTI.
.
IO RISPETTO DE ANDRè .. E IL MIO

 IDOLO...  lo conosciuto ascoltandolo al 

arci camalli 

penso che chi vuole arrivare in una terra 

cerchi ogni mezzo.. per farlo.. e quando

 oggi ho letto di latte mi è venuto.. male.. il

 cuore mio è partigiano.. ahime... sapete

.. nel ponente del antifa.. vinto sui monti..

. nel ponente... che deve ritrovare... la sua


 #HURRIYA  .. 








ogni partigiano che cade.. e una storia che sparisce..

ma sui monti si fiscchia sempre il vento della libertà


basta fogli di via per ventimiglia...


bon bon... bon

e salvini a san bartolomeo  a cantare

"andiamo a comandare.... ah con bossi han già commandato"

io al referendum voto no





fonte




Nessun commento: