domenica, maggio 27, 2007

grazie


per il kosovo, come per tutti è convisione è , l'unione di due culture diverse, oggi la riunione dello sprofondoimperia, ed una parte dello sprofondolione (a cui auguro una buona fortuna), è stata un modo di capire le finalita della nostra associazione, è stato um momento di chiarezza, oltre che. di ricordi, per me ogni anno assemblea è un momento per fare il bilancio, su quello che si è fatto in kosovo, su quello che lo sprofondoimperia ha prodotto in questi 6 anni di lavoro, grazie al impegno, di andrea tulipano, di aldo, di Marco, di Rossella, di Paolo, di Anna, di Marita (del Aifoimperia), di Stefano di Andrea Grappiolo, del Arci sonorika, e nadamas un complesso musicale Imperiese, DI Sonia, DI Cesare di Como, DI don Renzo CHE SCENDERà CON I VOLONTARI DI PLESIO,DI PONCHIONE, DI LILLIANA E DI MOLTE MOLTE PERSONE, che han reso possibile lo sprofondoimperia ringrazio tutte queste persone, grazie

un ultimo appello perchè le iscrizioni son ancora aperte venite in kosovo, per non c'è nulla di impossibile, perchè è un esperienza che tutti posson fare


sopra c'è il volantino che un nostro volontario ha fatto sul sito verrà aggiornato al più presto

venite in kosovo siate numerosi

grazie a tutti

giovedì, maggio 10, 2007

confessione

ma lo sprofondo va anche in Francia ecco il nuovo nato sprofondolione

ricordo che c'è ancora tempo per le iscrizioni al corso di formazione
che è necessario per essere preparati sia in campo animativo

sia in campo personale


di recente l'arci guernica di imperia ci ha ospitato per parlare del corso

e della mia esperienza in kosovo, emozione non mi ha permesso di esprimermi al meglio, per quello che mi rigurda il kosovo è un esperienza che ti rimane dentro
molti nostri volontari hanno espresso la volonta di tornare ,l'anno dopo, proprio
per questo legame con la enclave serba, ed con il vilaggio di runik ( che non ho mai visto), a priluzje io mi sento a casa, perchè sò che faccio sempre qualcosa d'importante, spesso e volentieri penso al kosovo, a come vivono i serbi del enclave, ha come vivono i kossovari, andando in giro per il villaggio serbo t'accorgi del estrema povertà delle persone, ti accorgi che tu non puoi far nulla per essi se non far giocare i bambini, il ruolo del volontario è importante per questo motivo, l'anno passato è stato un anno strano per me, ho commesso un terribile errore, ubriacandomi, ed sbagliando orto, per me quella sera è stata un vero trauma, son stato anche arrestato dalla polizia kossovara, il giorno dopo son andato dalla famiglia serba per scusarmi, ed la cosa che mi ha stupito di più
è che mi han perdonato, non so per me tornare in kosovo è importante, mi sento in debito con chi mi ha perdonato, mi sento in debito con quelle persone
penso che non capiti spesso di trovarsi in una situazione simile, quello che posso dire , e che non rifarei più un esperienza simile, ho deluso parecchio i miei compagni di viaggio, e penso anche me stesso, io non che cosa sia la consapevolezza, forse è andare in un posto ed non giudicare le persone
vorrei mi giudicaste voi, son tre mesi che cerco volontari, viaggio in internet,
sacrifico troppo il mio lavoro, ma vi assicuro quando si vede un bambino che ride ne vale la pena, spero venga gente in kosovo, perchè nulla è difficile basta volerlo
spero di essere perdonato un giorno dai miei amici volontari lo spero



ricordo inoltre che le date del corso
sono le seguenti

giugno: 9 e 10, 23 e 24
luglio: 14 e 15
Orari 9.30\ 13
14.30\17.30 18

http://www.sprofondoimperia.it/index...rso_formazione Rispondi citando

verranno presto aggiornate sul sito