domenica, ottobre 26, 2014

Allarme lanciato da Caramagna “L’asilo Anselmi rischia di chiudere”/

e mentre l'agnesi  continua la protesta   MITI  MITI +


IMPERIA – CONTINUA LA PROTESTA DEI LAVORATORI ...


 ALTRO CHE I FORCONI CHE DOPO SOLI 3 GIORNI HAN SMESSO .... E c'è chi dis che han movimento imperia ahaha vabbè e mentre il sole splende su imperia city.....



Allarme lanciato da Caramagna
“L’asilo Anselmi rischia di chiudere”


Contributi statali praticamente dimezzati nel corso degli anni, iscrizioni in calo anche a causa della crisi che costringe tante famiglie a ridurre i costi. È per queste ragioni che l’asilo nido della Fondazione Anselmi, a Caramagna, un’eccellenza della vallata, rischia di chiudere. Per sconforto ma anche per lanciare un segnale forte, il presidente del Cda Vincenzo Massabò e due consiglieri, il combattivo Vittorio Chisci e Pierluca Paoli, si sono dimessi. La palla passa ora al sindaco Capacci, che dovrà nominare i sostituti. Il Comune di Imperia è proprietario dei muri e nomina due dei cinque componenti del Consiglio di amministrazione, che prevede due esponenti della famiglia Anselmi, il parroco di Caramagna, mentre il quinto componente è espressione della volontà del Provveditorato agli studi. La situazione dal punto di vista finanziario si è andata col tempo deteriorando. «Il Consiglio ha deciso di ridurre i costi dovuti per il personale, passando le dipendenti da tempo pieno a tempo parziale, ma la misura è insufficiente», spiega l’ex presidente Massabò, che si dice «costernato e rattristato». L’asilo è un fiore all’occhiello: vi lavorano tre maestre apprezzate e una cuoca che insegna ai bambini a scegliere i prodotti a chilometro zero. «Se l’asilo chiude ci rimetterà un’intera vallata», sostiene Chisci. «L’asilo gravita su Massabovi, Caramagnetta, Montegrazie, Moltedo e Cantalupo». Si diceva un calo nelle iscrizioni: 2 al nido mentre quelle alla materna sono passate da 30 a 20.  

speriamo di noun paese senza asilo è brutto assai.......save asilo anselmi..... 

save save






nun si molli l'istruizione è importante assai




Nessun commento: