mercoledì, settembre 17, 2014

/programmma arci guernica del week end/Imperia: Claudio Scajola sanzionato per le telecamere apposte vicino a casa sua dal Ministero dell'Interno

e mentre si aspetta esito della trattativa di roma.... PER AGNESI ...

" UN POCHITO DI STORIA  .... VA  

http://www.agnesi.it/Nel 1824 la famiglia Agnesi rileva a Pontedassio, vicino ad Oneglia, in Liguria, un molino a macine di pietra / 1850 Paolo Battista Agnesi, consapevole che non si poteva prescindere dalla qualità dei grani, armò una flotta di velieri che quattro volte l’anno partivano da Oneglia per l’Ucraina per acquistare il miglior grano duro del mondo (il Taganrog)/1890 Dopo il terremoto del 1887 che distrusse quasi completamente Oneglia, nell’ambito della ricostruzione anche economica della città la famiglia Agnesi costruì un nuovo e moderno molino ( a cilindri metallici, anziché a macine di pietra) e un pastificio a tre piani vicino al porto gettando così le basi della grande industria futura che si sarebbe affermata in tutto il mondo/1920 Agnesi presenta sul mercato la prima pasta confezionata. Nasce la prima confezione per la pasta che sino ad allora veniva prodotta in sacchi e venduta sfusa/1950Agnesi contribuisce a costruire la storia della pubblicità: le sue locandine (si ricordi i famosi manifesti di Peynet e di Testa) contribuiscono a scrivere la storia dell’advertising italiano./1987Con lo spot “Silenzio, parla Agnesi” si aggiunge un tassello indimenticabile nella storia pubblicitaria del marchio. Ancora oggi una pietra miliare per l’adv italiano/1999Dopo gli anni nella multinazionale francese Danone, Agnesi entra a far parte del Gruppo Colussi che riunisce alcuni dei marchi più importanti della storia e della cultura alimentare italiana (Colussi, Misura, Agnesi, Flora e Sapori Siena 1832), marchi virtuosi, selezione di eccellenze e rappresentanti del made in Italy in tutto il mondo./2009Agnesi ha una nuova immagine capace di interpretare i Valori distintivi della Marca. Il Veliero, al centro della confezione, che rievoca lo spirito che animava i viaggi alla ricerca del miglior grano duro del mondo è oggi simbolo di qualità, tradizione, impegno e spirito di squadra."



seguite i MEDIA IMPERIESI PER MAGGIORI SVILUPPI...
E MENTRE SI COSTRUISCE MURI A SECCCO E NON IN CAMPAGNIA...

MENTRE TUTTO QUESTO SUCCEDE .... 

E SI SPERA DI SALVARE LA STORIA DEL AGNESI IMPERIA LA PASTA E I 200 LAVORATORI

NOTIX IMPERIA VA



Imperia: Claudio Scajola sanzionato per le telecamere apposte vicino a casa sua dal Ministero dell'Interno


Siamo ormai giunti al paradosso tragicomico. La famiglia Scajola riceve dal comune di Imperia un avviso di procedimento sanzionatorio nei ‎propri confronti a causa dell'installazione di telecamere poste sulla strada sui pali della luce ben tredici anni fa dal Ministero dell'Interno. Sarebbe meglio sorvolare sul fatto che il Comune lamenta la 'mancanza di richiesta di autorizzazione all'installazione' che fu realizzata, appunto, dal Ministero dell'Interno, ma soprattutto è paradossale che - proseguendo nell'accanimento ai danni dell'onorevole Scajola e dei suoi cari - siamo ormai giunti, come si suol dire, a grattare il fondo del barile”. È quanto viene scritto in una nota dell’avvocato Marco Mangia, legale dell’ex ministro Claudio Scajola.



TUTTI CONTRO SCIABOLETTA CHE AVRà MAI FATTO DI MALE...





birre

Birra e Cena Messicana

Venerdì 19 settembre dalle ore 20,00
FESTA DELLA BIRRA
Brezel - Crauti - Wurstel - Patate
Strudel
SABATO 20 settembre dalle ore 20,00
SERATA MESSICANA
Tacos con salse - chili con carne - dolce

prenotazioni 3311143004


DAJE  ARCI GUERNICA  

è vero


nel tempo



nel tempo dei tempi di difesa...
un occhio passo da una foto al altra
un oste servi una birra fredda
e una gallina servi la colazione alla ligure
servi di un tempo sbagliato
servi delle mode da pensioni di silenzio
pulire i barcheti del mondo
pulire il vero uomo che è in voi


si salvi



si salvi il giusto di albe mediatiche
si salvi gli scioperi di maggio
si salvi il salvar camallo
il pastoso uomo da agnesi
l'olioso uomo da sasso e carli
si salvi il gumbo della marcia dei gumbi
si salvi il cercatore di vecchie talpe
si cerchi il giusto




daje save by guido il camallo dei camalli 









i rifiuti son risorsa


nun altro....



e PROGRAMMA ARCI CAMALLI


gio 18 Mojo Workers Trio,acid jazz\blues Sv
ven 19 AUDIOgraffiti, electrofunk Ge
sab 20 the cockroaches, psyco rockabilly schelettrico,Roma
ven 26 serata Inthis ponente( lowlifeuk, UK+eslege, Ge+Rambo, Lodi)
sab 27 Insula, stoner rock Piacenza
ottobre
gio 2 
ven 3 Dee Cracks (austria)+ KINGONS (Giappone) punkrock
sab 4 tuttoNERO, protopunk Torino
gio 9 La Baldosa Flotante, folk amniotico, Francia
ven 10 serata pro BUMCA
sab 11 Black Elephant, heavy rock stoner funky metal, SV+ BRILLANTINA SPRINT, IM
gio16 Ludmilla Tree, Fossano
ven 17 INFECTION CODE, industrial noise HC , Alessandria + EVERSIONE,HC IM
gio 23 The Traveller, Max Forleo, rock folk Milano
ven 24 Golden Shower,PT + Le Carogne, garage IM
gio 30 Distinto, cantautorato Milano
ven 31 Soundpressure, rock 
novembre
gio 6 Duo Mezza Pensione,cantautorato folk Emilia Romagna
ven 7 INTIMISSIMO,stoner strumentale Lodi +Nitrotono , grindambient To
gio 13 Santino Cardamone, cantautorato folk Bologna\Crotone
ven 14 KALEIDOSCOPIC, alternativerock Arezzo + The Sunburst, alternative rock Sv
gio 20 Carlo Ozzella
ven 21 Vontrapp, Milano
sab 22 Fiumi, indierock Bologna
ven 28 Vision Of Johanna, rock Livorno+ Maneras, indie Im
dicembre
ven 5 Vostok, rock Livorno
sab 6 La Confraternita del Purgatorio, Monopoli+ Les Spriz, Messina
ven 12 The Bidons, garage (Salerno)
gio 18 Stereochemistry, Cabaret Pop Erotico, Germania
ven 19 Fuochi di Paglia, Pisa
sab 27 Eversione, hc Imperia



arci brixton













ore 19.57



che dire leggo....


e leggo e divulgo

a voi le conclusioni



non a me io non so che dire la pasta più famosa del mondo...


ok ora leggere

I rappresentanti di Colussi hanno ribadito l’intenzione di rimanere nello stabilimento di Imperia e di abbandonare la produzione di pasta. Noi come amministrazione abbiamo fatto presente che il nostro interesse è quello di mantenere inalterato il livello occupazionale e che il marchio Agnesi resti comunque legato alla città di Imperia anche se non direttamente tramite la produzione di pasta”. 



I sindacati hanno espresso la loro posizione – prosegue Capacci – Credo che sia il primo passo di un percorso che potrebbe portare all’obiettivo che tutti quanti ci siamo prefissi e che ci auguriamo di raggiungere cioè il mantenimento dello stabilimento ad Imperia, poi con quanti dipendenti e con quale tipo di produzione è ancora tutto da vedere, ci sarà un altro incontro il 16 dicembre, oggi il Ministero ha solo preso atto delle esigenze, sarà redatto un verbale e dopo valuterà il verbale, tutte le posizioni che sono stata espresse e poi probabilmente prenderà una decisione in merito” conclude il Sindaco di Imperia.

fonte

SUMMIT AGNESI AL MINISTEROASCOLTATE LE PARTI ...

non so che commentare....


apprendo inoltre che colussi non c'era....


imperia che perde la pasta più famosa del mondo 


non so che dire.... imperia è la città del non ...   DI CERTO ORA è TRISTE.... MA CHI MOLLA..

... L'ITALIA STESSA STA PERDENDO LA FANTASIA.... L'ITALIA STESSA PERDE PEZZI SU PEZZI...

SVENDE PURE IL NOME ITALIA.... CHE DEVO DIRE MOLLO?  SI DEVE MOLLARE...

NON LO SO.... IN QUESTI MESI HO SCRITTO FATTO VIDEO... ECT ECT... E MOLTI HAN FATTO GLI OPERAI DEL AGNESI
e non mollo 

IN PRIMIS CHE HAN CORAGGIO ... HAN MOLTO E MOLTO CORAGGIO MA ORA SON STANCHI DA MAGGIO LOTTANO

DA QUANDO SI è SCESI IN PIAZZA RICORDATE...

TUTTI QUANTI... PERCHè CI SI CREDEVA..

DA MESI HO QUESTO OBBIETTIVO


save pasta agnesi imperia....


e non mollo 







tutto è verità anche i documenti  PUBBLICI



SAVE AGNESI IMPERIA 




Nessun commento: