sabato, ottobre 15, 2016

ventimigliA:Funerali|Il Vescovo Suetta Milet vittima delle nostre ipocrisie .../Un giorno tra i migranti sgomberati dal Baobab di Roma









                                      
sabato 22 ottobre al arci camalli 




la musica aiuta la lotta ... da casa .. dal web...

e dario fo disse: la satira serve se no una città 

è morta..



il fiore


il fiore bugiardo di volontari

il colore di una pelle poco usata

la smorfia di sataniche serate


le smanie da primo attore



le pesti senza p


il non guardarmi negli occhi

le smanie da torta di nonna



e forza arci camalli arci brixton arci guernica talpa e orologio babilonia.. cervo  .. forza forza 



daje dario desiglioli... un grande blogger di cervo .... verità per dario desiglioli verità

Ventimiglia (Ventemiglia nel dialetto locale intemelioVintimiggia ingenovese,[3] Vintimille in francese) è un comune italiano di 24 310 abitanti[1] della provincia di Imperia in Liguria, terzo della provincia e ottavo della regione per numero di abitanti, la cui conurbazione conta circa 55 000 abitanti, includendo i comuni confinanti e contigui comeCamporossoVallecrosia e Bordighera,[4] che senza soluzione di continuità costituiscono un'unica città di rilevanti dimensioni.

FONTE


Ventimiglia - Wikipedia


ventimiglia .... ore 10 funerale.. era nella mia testa da giorni... poi il motorino rotto.. e la pioggia mi han fermato.. come quest'estate molte cose mi han fermato.. mi son innamorato di ventimiglia così come di alassio..... e di bordighera.. ospedaletti.. camporosso.. il mio girovagare in motorino.. lo scorso anno fino al campo no borders.. e o poi fino al freespot di camporosso.. e dopo ahime non conoscendo la lingua inglese solo poche volte davanti alla chiesa... chiesa dove oggi si e tenuto il funerale della povera milet... e poi volontariato.. e anche scrivere dei migranti... ed essere coi migranti..




Ventimiglia-Commossa cerimonia funebre per Milet la giovane migrante morta schiacciata da un Tir sull’A10 mentre cercava di raggiungere la Francia con la famiglia a soli 16 anni di età. Inizialmente la cerimonia funebre È stata preceduta da un messaggio di Don Rito Alvarez che è stato tradotto per i migranti presenti dal fratello di Milet (Video) Il Vescovo Suetta nella sua riflessione ha detto tra l’altro Milet    è una vittima  una vittima del regime del suo paese l’Eritrea delle nostre Frontiere e delle ipocrisie del nostro Mondo. Nei video tutto l’intervento di Monsignor Suetta. Per l’amministrazione presente tra il pubblico la Vicesindaco Sciandra
fonte

Funerali|Il Vescovo Suetta Milet vittima delle nostre ipocrisie ...



"bhe leggo dal articolo la parola 

ipocrisia.. quando ero lo scorso 

anno al campo no borders.. e

 simbolicamente manifestavo

 assieme ad altre persone.. il voler 

fare migrare ... gli stranieri...

 vedevo l'ipocrisia... di un confine
 a tutt'oggi ancora chiuso... immagino.. i migranti respinti in zona latte... immagino i migranti che di notte... varcano i confini... e il mio ennesimo appello va ancora alla gente delle giacchette.. che so a famiglia e lavoro.. e figli.. si è lo stesso appello del post precedente.. e di quello ancora... prima.
..
siate umani.. quando vedete i 

migranti dalla chiesa... che suonano 

il tamburo dentro la chiesa... siate 

umani con chi li ospita.. io non son 

di fede cristiana.. lo ammetto... ma

 son umano.. volete credere alle 

parole di salvini... a cui mi appello 

dal mio misero blog...  mi appello a 

finche ragioni.. capisca l'importanza

 del migrare.. ho letto di cagliari...

 di roma... di lampedusa.. molte

 zone d'italia.. e magari non tutte..

 so mi si leggera poco su questo 

blog.. e che la mia parola vale

 molto 

poco.. ma per me è meglio almeno 

siamo alla pari.. siamo cittadini... e 

da cittadino... chiedo alla gente di 

ventimiglia di capire... il mio 

pensiero oggi va per la povera 

migrante morta... e per


Camporosso, 6 migranti fanno volontari - Liguria


(ANSA) - CAMPOROSSO (IMPERIA), 13 OTT - Sei immigrati, quattro pachistani e due bengalesi, sono stati "adottati" dal Comune di Camporosso: lavorano come volontari. Da mesi gli stranieri vivono nel piccolo centro della val Nervia, alle spalle di Ventimiglia, e sono entrati a far parte del progetto "Sistema protezione per richiedenti asilo e rifugiati". "Svolgono attività al mattino, dalle 8 circa alle 13 - spiega il sindaco Davide Gibelli - assieme agli operai. Si occupano di manutenzione del patrimonio e del verde pubblico". Gli stranieri, tutti musulmani, hanno ottenuto il permesso, il venerdì, di uscire un po' prima per pregare ed hanno potuto iniziare a collaborare con il Comune dopo essersi iscritti nel registro del volontariato attivo in Comune, proprio con l'obiettivo di avere un aiuto per la collettività.
   

"un buon successo di camporosso... mi manca camporosso

 e mi manca il vedere realta diverse... con cui discutere e 

parlare.. siate umani.. quando vedete degli occhi i 

migranti..."

Un giorno tra i migranti sgomberati dal Baobab di Roma


fonte



Baobab Experience






se questo fà di me un pericolo criminale essere solidale al baobb arrestatemi.. tanto avete già bloccato il mio you tube... e non ne conosco la ragione... non posso più fare video in cam.. avete bloccato le mie dirette su facebook... non so il perchè... ma non arresterete la mia voglia di dire #hurriya  liberta..




si spera non si ripetino... queste cose a genova 

.... GRANDE ARCI GENOVA 






fonte

IO SONO GAY


tutelare le diversità  siempre...................... siempre  imperia impari a fare di queste conferenze.. non solo le tagliatelle in piedi .... i gay son esseri umani... come noi come voi.. un ponente più moderno forza forza 



forza 


CortocircuitO




mitico bob dylan




mito simbolo della ribelione... #hurriya 


no ai militari schierati in lettonia
..... 
NO ALLA GUERRA... SI ALLA PACE





BASTA GUERRA IN SIRIA .. BASTA

 E 

ORA DI FERMARE LA GUERRA AD 

ALEPPO....  


STOP WAR  A ALEPPO SI 

MANIFESTI PER DIRE STOP WAR AD

 ALEPPO  UN NOBEL PER LA PACE 

PER I BIMBI DI ALEPPO..

PREGO CHE IL PAPA BERGOGLIO

 INTERVENGA PER I MIGRANTI

PER LA PACE IN SIRIA


Ventimiglia: la morte di Milet non ha insegnato nulla, anche oggi molti migranti a piedi sull'autostrada al confine (Foto)


Anche oggi diversi migranti hanno raggiunto la Francia a piedi, con a fianco auto e camion, con il rischio di essere investiti. Qualcuno deve intervenire, prima di piangere un’altra Milet.


" ma questo succede oggi... si spera non ci siano altre vittime.. altri morti....si spera.... e lo si spera tanto... per questo manifestavo simbolicamente la scorsa estate i migranti.. rischiano ancora questo di essere investiti... da un povero inconsapevole cammionista "  



Nessun commento: