lunedì, ottobre 10, 2016

ventimiglia: questa guerra tra pro migranti e contro..../Reportage da ventimiglia - Migranti, quella strada verso un sogno che corre tra i tir a cento all'ora/ notizie migranti dal italia




fonte



ventimiglia: questa guerra tra pro migranti e contro....

"vedete gente di ventimiglia.. ieri volevo venire a ventimiglia.. non mai visto ventimiglia alta... in compenso.. ho visto.. tante volte il mare di ventimiglia... mai fatto un bagno ai balzi rossi.. e quest'anno .. salta.. arriva l'autunno e dovrò aspettare un anno.. anche per tornare a camporosso... e a dolceacqua... bhe quando ho iniziato questa "battaglia" un anno fà.. o ormai 2 anni fà... ero convinto di farlo in buona fede.. ma poi ho visto ho sentito .. un dolore dentro.. negli occhi dei migranti ... che spesso devono pagare anche 100 euro per attraversare la frontiera.. passando per i monti.. per l'autostrada... per le due frontiere.. quando riescono... le normative .. sul asilo politico in italia son lunghe ma spesso.. chi arriva da siria.. dal africa.. lo fà per necessità.. spesso in questo blog.. o forse no.. ho tentato di capire.. il punto di vista.. dei contro migranti.. ovvero.. coloro che pensano.. che ci siano prima gli italiani.. e poi i migranti.. ebbene.. per me vengono entrambi.. perchè le difficoltà di chi non arriva a fine mese... son gravi.. molto gravi...  capisco la rabbia per chi non a un lavoro.. e si vede magari un migrante soffiarglielo.. per chi pensa.. che i migranti.. venghino solo per rubare un lavoro.. spesso mi chiedo.. perchè ho intrapreso questa lotta.. per questa "guerra" .. tra i pro e i contro.. non avrà mai fine... finche non ci confronterà... i migranti.. non vengono a ventimiglia per rubare... e trovo assurda l'ordinanza contro chi beve.. perchè non i migranti bevono.. cmq... la mia lotta continuerà"...

Reportage da ventimiglia - Migranti, quella strada verso un sogno che corre tra i tir a cento all'ora


Ventimglia - Te li trovi davanti all’improvviso. Unico avvertimento, il cartello luminoso dopo il casello: “Possibili pedoni in carreggiata”. Pensi a un cantiere, ai lavori in corso. Invece spuntano dalla galleria Cima Girata, gli ultimi 415 metri dell’A10 in terra italiana, appena dopo il cartello che indica l’approdo in Francia.


" non so che dire.. ho gia detto molto... chi parte da ventimiglia... spesso entra in francia pagando... 100 euro se non di più..." 


bhe ora vediamo come in altre parti d'italia la situazione

como....



Migranti, attenzione ai posti di confine


Tirano: l’azione congiunta fra Comuni, Prefettura e forze dell’ordine ha finora evitato casi come Como. Il sindaco Spada: «A Tirano situazione tranquilla. Bisogna imparare a governare il processo di accoglienza».
Migranti, attenzione ai posti di confine - Cronaca Como


"bhe che dire.... forse .. il processo.. con li si ferma è sbagliato..."

poi


Migranti, attesa in Sicilia una nave Msf con 260 profughi a bordo - Tgcom24


E' attesa nel porto di Pozzallo la nave di Medici senza frontiere "Dignity 1" con 260 migranti a bordo. Già pronte le misure di accoglienza per ospitare questi nuovi profughi, nonostante l'hot spot di Pozzallo sia già pieno di minori non accompagnati, 200 in tutto. Probabilmente i nuovi arrivati, dopo le operazioni di identificazione, saranno trasferiti in altri centri d'accoglienza dell'isola.


" gente da accogliere...e non spostare come pacchi"

Sbarco nella notte a Novaglie: arrivati 19 migranti. C'è anche una donna incinta


Sono arrivati in 19, i migranti sbarcati ieri pomeriggio sulle coste del basso Salento. Si tratta di 19 siriani, 6 donne 9 uomini e 4 bambini. Tra loro anche una donna in ospedale, a tricase, per accertamenti. Erano partiti dalle coste greche e approdati sul litorale di Corsano, in località “Guardiola. I migranti sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e dai volontari della Croce rossa italiana. Dopo l’identificazione da parte dei carabinieri, il trasferimento al centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. La guardia di finanza ha arrestato due scafisti, ma ricerche sono in corso per rintracciare un terzo uomo che sarebbe parte dell'equipaggio e che al momento risulta disperso.

"questo è un ora fà ... questa notizia fresca... per li si deve accogliere.....e non additarli"




e questi cantano.... perchè vogliono migrare ... e vivere 

e io voto no



Le ragioni del NO alla riforma costituzionale
Redazione 14 ottobre 2015 12:3

I Giuristi Democratici vogliono offrire un contributo informativo e formativo rivolto alla società per far meglio comprendere i rischi che l'approvazione della riforma della Costituzione produrrebbe sulla democrazia nel nostro Paese.
Abbiamo pensato a un opuscolo, snello e sintetico, che evidenzi a tutti le principali conseguenze negative a danno della democrazia che deriverebbero dalla riforma.

Negli allegati l'opuscolo
L'opuscolo potrà essere utilizzato e diffuso da tutti coloro che ne vorranno approfittare, non solo, dunque, dalle sedi locali dell'Associazione, ma anche da chiunque sia interessato alla diffusione del testo. 
ATTENZIONE: l'allegato contenente la versione opuscolo va stampato in modalità fronte/retro con modalità "blocco"e poi piegato a metà - l'allegato versione lettura webè un normale documento.

fonte

COMITATO PER IL NO REFERENDUM COSTITUZIONALE | SIT







Nessun commento: