lunedì, dicembre 04, 2017

ventimiglia... la bellezza delle foto... migrante in cammino e povera gente/Ventimiglia – Si fingono passeur e violentano due ragazze nigeriane

ventimiglia... la bellezza delle foto... migrante in cammino povera gente

"è lunedi... le segnalazioni non ci sono su questo blog si spera... e la bellezza delle foto fatte ... mi rende orgoglioso..."


anche aver foto a ventimiglia alta... però i migranti son in cammino...

come i barboni che ho visto ventimiglia... come molta gente povera...

troppa gente povera.... di qualunque razza e colore

dovessi raccontare ogni foto fatta... farei ... tanti blog..

se parlassi della repressione idem

vedo osservo.. troppo...

Ventimiglia (Imperia) – Hanno denunciato alle forze dell’ordine di essere state violentate all’interno delle gallerie ferroviarie che conducono verso la Francia dopo essersi fidate di due finti passeur. Due ragazze di origine nigeriana di 24 e 25 anni si sono rivolte alle forze dell’ordine per denunciare la violenza sessuale subita nel tentativo di oltrepassare il confine con la Francia.
Le due giovani hanno conosciuto due nordafricani che si sono detti disponibili ad accompagnarle oltre confine passando per la ferrovia che resta uno dei passaggi “preferiti” dai migranti in fuga dall’Italia dove non desiderano rimanere.


Ventimiglia – Si fingono passeur e violentano due ragazze nigeriane ...



e mi succede di leggere sul web pure queste cose.... e mi indigno... tanto... tanto...  perchè una donna non deve essere violentata .. sia che sia bianca sia che sia nera..... ma descrivere le foto... eccone una


questa lo fatta... passando da ventimiglia alta.... e ne farei mille di queste foto... la bellezza di questa foto son i particolari.... le foglie... che magari ora non ci son più.... l'arco..... che è fantastico... io vorrei passassero.. da quel arco migranti.. italiani... stranieri... perchè è bello... molto bello



Sami Naser, 30 anni, siriano, faceva l’infermiere in un ospedale controllato da una milizia salafita: "Sapevo che non avrei potuto farcela, ma restare sarebbe stato un rischio più grosso"

fonte


Migranti, da Tripoli a Lampedusa in solitaria: "Era l'unica chance per ...



essi questa è la realtà.... amo fare foto... amo la verità... amo il dialogo... non amo chi reprime.. non amo chi 
censura... non amo chi parla sempre di meno dei migranti... gli eroi del nostro secolo....


Nessun commento: