sabato, dicembre 30, 2017

buon anno ventimiglia parlare dei migranti..../Striscione neofascista contro i migranti: «Riprendiamoci Ventimiglia»/Migranti, muore travolto da treno

 buon anno ventimiglia parlare dei migranti...

e il 30 dicembre 2017... e che penso... che immagino... migranti che sul roya la restano... la rimangono... e son coraggiosi... son umani.. son uomini....

il mio pensiero più grande va a loro... solo a loro..

in questo momento.....


a quello che ricordo dei balzi rossi... alle volte che son andato dal bar hobbit...

a quello che mi porto dentro.. 

al non scontro che non voglio... ne mai vorrò
chi ieri a messo lo striscione  ... 

Ventimiglia - I neofascisti italiani che 


 








 se la prendono con i neofascisti 

  francesi. E’ un po’ questa la sintesi 


del 

nuovo striscione affisso da un 


movimento come Casa Pound


puntando a trovare consensi 


nell’insoddisfazione della 


popolazione, 

fonte





QUESTA gente aizza la disinformazione

e ciò mi dispiace e tanto.... peccato scontrarsi...

peccato sprecare carta per questi concetti

forse lo fanno perchè son in difficoltà?

chi lo sa... a voi la risp....

e siate sempre dialoganti....



se la prendono con i neofascisti 

  francesi. E’ un po’ questa la sintesi 


del 

nuovo striscione affisso da un 


movimento come Casa Pound


puntando a trovare consensi 


nell’insoddisfazione della 


popolazione, 


Striscione neofascista contro i migranti: «Riprendiamoci Ventimiglia





la mia risposta è questa a chi mettere striscioni

e sempre sarà questa... aiutare i migranti ... 



(ANSA) - LA SPEZIA, 29 DIC - Un migrante di 24 anni originario del Senegal, domiciliato a Sanremo e in possesso di un regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, è morto dopo essere stato travolto da un treno. L'episodio si è verificato nel pomeriggio alla stazione di Manarola, nelle Cinque Terre. Per gli inquirenti si tratta di un gesto volontario: alcuni testimoni avrebbero visto il giovane togliersi la giacca e la camicia poco prima del passaggio del treno, un Freccia Bianca in transito nella stazione rivierasca.
    Pesanti le ripercussioni sul traffico ferroviario. La circolazione dei treni è tornata alla normalità alle 19.04. Il treno investitore ha subìto 140 minuti di ritardo, 45 tre frecce, 100 minuti tre intercity e 140 nove regionali. Tre regionali hanno subito limitazioni nelle fermate, mentre uno è stato cancellato.

Migranti, muore travolto da treno


e magari casapound parlerà di questo?

o dei passeur... di ventimiglia.. o della mafia di ventimiglia...

e buon anno.... da un blogger segnalato...


" C' è qualcosa di urgente necessario??" sì..
Sempre:
-Computer
- telefoni cellulari
- caricatori a batteria
- grandi contenitori di plastica
- Lame di rasoio
- spazzolino da denti
- shampoo (piccolo per kit igienici)
- assorbenti igienici
Molto urgente:
- scarpe da uomo n. Dal 39 al 46
- giacche s m
- pantaloni s m
- guanti
- cinture
URGENTE:
- felpe / maglioni s m
- Cappelli
- zaini
- biancheria intima maschile
- calzini
Grazie per le vostre donazioni e il vostro


supporto!
fonte

il mondo è fatto di tanti noi.... non di chi fà di più o meno 


 ;) 


ogni idea censurata..... diventa di poca 

libertà   ..... 


ogni giorno la poca libertà.... diventa 

motivo di razzismo.... motivo di 

isolamento...

i migranti non han bisogno di divisioni

i migranti han bisogno di unità... non di 

chi fà di più ... o chi fà di meno


compito di chi fà il volontario ... per i

migranti è quello ... di ascoltare tutti..

e aiutare tutti.. italiani e stranieri...


dai balzi rossi ho imparato questo... e col 

tempo... ho amplificato la mia cultura... chi

non porta perdono.... nasconde qualcosa...

chi porta la sicurezza di vincere sa già ... 

che i migranti ... non vogliono divisioni...

vogliono solo migrare... solo .. essere 

aiutati... il 1 gennaio è il 1 giorno di un 

anno nuovo... il primo giorno... della  

tolleranza... per i migranti del roya nulla 

cambia.... cambia solo che loro come me 

a parlare delle loro sofferenze.... 



i loro persorsi  son percorsi di speranza... e magari li vedete sul autostrada.. in francia... o sul 

tenda ..... in val di susa 







fonte


Briser les Frontières


Camminata contro le frontiere, per 

muoversi liberamente!

Da Claviere a Montgenèvre.



Domenica 7 gennaio alle ore 11.00


Appuntamento al parcheggio di via


 Nazionale a Claviere.

Con abbigliamento adeguato per una 


camminata sulla neve.

Le frontiere non esistono in natura,



sono un sistema di controllo

.
Non proteggono le persone, le mettono


 una contro l’altra.

Non favoriscono l’incontro, ma generano


 rancore.

Le frontiere non dividono un mondo da 


un 

altro,
c’è un solo mondo e le frontiere lo stanno


 lacerando!


L’indifferenza è complicità!



Per Info: +39 3485542295


(In caso di maltempo l’iniziativa si farà la



 domenica successiva)

aiutate  sempre e cmq...... e sopratutto se siete volontari rispettate le idee altrui... ai migranti della politica ...

interessa poco... a loro serve solo aiuto.... e umanità..

sulle idee degli altri che la pensano come voi  








Nessun commento: