martedì, novembre 27, 2012

guido arci camalli :ma forse so…. gli studenti sanno…/










ma forse… il mio passato è un presente amorfo
forse le mie accuse son di riserva
forse.. l’esagerazione
e una mafia di ritorno
forse si balla coi banchieri 
e si gioca con gli studenti
forse il passato torna attuale
se le bugie han le gambe da   calamaro…
chissà quale verità voi conoscete
un ilva da salvare a taranto
un contratto contro la mafia
un sindacato… e fermo .. o gli studenti san fare di più
il mio tempo sembra giunto.. al culmine
il tempo delle mezze verità
o quelle delle libertà di comodo
imperia e la sua rumenta sotto la terra un falso ;)
imperia e i suoi luoghi abbandonati ..
che a mia insaputa corre
giovedi in giovedi… vedo un futuro incerto fatto di troppe menzogne
so che non riesco ad essere sereno senza le verità
so che… il mio tempo e una ingiustizia .. e una solitudine.. ingiusta
so che son buono.. e onesto…
so che il futuro è un incognita
ma accetto la sfida
so che… il teatro non è il mio forte
so che la mafia aveva già brindato …
perchè altri avevano già fatto tutto
so che gli studenti non mi credono..
anzi pensano che sia finto
so che la gente abbandona i finti eroi
so che la palestina deve essere  libera
COSì COME LA SIRIA..
 che da solo non vincerò mai
so che voglio bene ad i miei fratelli..
alla mia famiglia
so che mi arrabbio.. sulla nascente movida
so che  la verità e sempre più lontana
che molta gente non mi saluta
so che le cuffie son di plastica e le menzogne 
han colori strani….
ecco che so..
che vengo giudicato… ogni giorno 
da tutti



U.U 

Nessun commento: