martedì, agosto 08, 2017

ventimiglia caldazza parte 2 e nera e bianCA /Ventimiglia: sui social l'annuncio di una manifestazione contro i migranti, ma non arriva nessuna conferma da Comune e forze dell'ordine/Migranti, vince la linea Minniti

ventimiglia caldazza parte 2 e nera e bianCA

ESSI il caldo che attanaglia i migranti e i gli italiani.. e africana .. e italiana.. e come dice salvini.. prima quella italiana hihi.. l'africana ci ruba posti di lavoro... hihi si scherza... u.u




ma salvini risp così  


avvolte si deve fare satir... u.u 

cmq....  andate a ventimiglia alta merita...



pure la passerella che squarcia i fichi ve lo disse...

u.u


Ventimiglia: sui social l'annuncio di una manifestazione contro i ...





E' stata annunciata per sabato prossimo, 12 agosto, una manifestazione di protesta organizzata dai 'cittadini tutti' contro i flussi migratori che da tre anni stanno coinvolgendo la città di Ventimiglia. Tutto questo con un messaggio anonimo che, da qualche ora, sta circolando sui social network e sui diversi gruppi dedicati alla città di confine.



"essu siate umani ... "





giusto dacia maraini... non stiamo scomparendo...

le razze evolvono... sempre...


Migranti, vince la linea Minniti




Ci sono volute le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e una nota di palazzo Chigi per convincere il ministro degli Interni Marco Minniti a ritirare la minaccia di dimissioni. Alla fine, però, le due dichiarazioni serali a breve distanza l'una dall'altra chiudono una partita politica complicata, assegnando la vittoria al titolare del Viminale, mentre fino a notte inoltrata resta acceso anche l'altro scontro che ha segnato la giornata di ieri: quello tra Italia e Malta, svolto in acque internazionali, e che vede, stavolta, ministro degli Interni e titolare delle Infrastrutture schierati sulla stessa posizione. Decisi, almeno fino a ieri notte, a spingere l'isola a largo della Sicilia ad accettare l'arrivo di tre migranti salvati ieri mattina dalla nave di una organizzazione umanitaria spagnola, Proactiva Open Arms.



vincesse la linea .. del dialogo ... ogni tanto e l'europa... segua il suo cuore.


e 7 ore fà  8 agosto ventimiglia.. il corriere scrive...



23mila abitanti e oltre 30mila migranti in transito negli ultimi due mesi. La geopolitica ha deciso di trasformare questo ultimo lembo di terra italiana nel collo di bottiglia di un fenomeno che sembra incontrollabile. Viaggio in una città che si sente sola



Ventimiglia, migranti: viaggio in una città che si sente sola- Sette





" già come molti.. non mi sento un "buonista" o uno di cuore... penso che la convivenenza.. tra i popoli.. non voglia dire comodità per l'europa.. il resto deve rimanere accussi... l'europa e il mondo occidentale... paghi.. per le sue colpe e forza cedric.. e chi aiuta i migranti"

COMUNICATO DEL 8 AGOSTO 2017
Oggi, in corte d'appello di aix, sono stato condannato a 4 mesi con la condizionale e a versare 1000 € di danni e interesse alla sncf.

Ricordo, ero stato arrestato nel mese di ottobre 2016 per "aiuto all'ingresso e al soggiorno di persone in situazione irregolare". non ci sono stati flagranza, e nessun passaggio di frontiera da ottobre ad oggi. Ci eravamo insediati nei locali della sncf, abbandonati da oltre 20 anni, con un collettivo di associazioni tra cui medici del mondo e Amnesty International e una sessantina di richiedenti asilo. La nostra rivendicazione: la cura dei minori isolati dalla tutela dell'infanzia, e consentire ai richiedenti asilo di accedere ai loro diritti. In nessun momento si trattava di " nascondere " o di " nascondere " queste persone, ma piuttosto di le per suonare il campanello d'allarme.
Dobbiamo constatare che un anno dopo la situazione non è cambiata ed è addirittura peggiorata. Attualmente sono a casa di molti piccoli minatori che aspettano invano di essere presi a carico dallo stato francese, e dei richiedenti asilo bloccati sul mio territorio, che si impedisce sistematicamente di accedere ai loro diritti. Se escono da casa mia, sono sicuri di essere arrestati e di essere rinnovati direttamente in Italia, senza altra forma di processo. E ' grave che il dipartimento delle Alpi Marittime, tuttavia frontaliero all'Italia, non disponga di infrastrutture destinate all'accoglienza dei migranti.
Tutti quelli che vogliono farmi passare per un militante di estrema sinistra, un attivista non border, non hanno capito nulla di tutto questo. Non si tratta di essere pro o anti-migranti. Impedire loro di attraversare il confine è utopico, e semplicemente impossibile: tutti passano. E ' proprio per questo motivo che chiediamo un controllo di tali flussi, evitando la clandestinità dei richiedenti asilo. La nostra lotta legale è rispettosa delle leggi della Repubblica francese. E ' una lotta legale e giusta, all'immagine della Francia, nazione dei diritti umani.
Ma la mia condanna questa mattina dimostra chiaramente i limiti dell'indipendenza della giustizia francese e la manipolazione politica che si svolge nei tribunali. Mentre attualmente le imbarcazioni di estrema destra navigano sul mediterraneo per affondare le navi delle Ong, si accusa un contadino che si sostituisce alla carenza dello stato.
Ci il presidente della Repubblica sulle derive attuali di fronte al mancato rispetto del diritto d'asilo nel dipartimento.
Non ho la possibilità di continuare perché considero il mio dovere di cittadino proteggere le persone in pericolo. La minaccia di detenzione non può ostacolare la libertà che difendo.
.
Cédric herrou

Cédric Herrou



Nessun commento: