giovedì, giugno 01, 2017

ventimiglia di confine città tra bianchi e neri/«Stop ai migranti a carico della parrocchia e sul greto del Roia»/Crisi politica e umanitaria a Calais/Niger. Morti di sete 44 migranti nel Sahara: anche 5 bimbi

ventimiglia di confine città tra bianchi e neri

e una città strana ventimiglia.. in 2 anni di viaggi tra le scogliere.. (ah vi ricordo il 5 siateci.. al tribunale di imperia ore 9).. e IL DOPO ..A  i miei viaggi in  motorino prima per andare a camporosso... poi a vedere con mano .. i migranti... che a volte dormivano vicino alla CHIESA DELle giacchette.. e poi dentro il roya.. ma in questi due anni di avventure.. ho visto cambiare la mia visione di ventimiglia.. premesso che non mai parlato con nessuno delle giacchette... nessuno della chiesa.. nessuno dei migranti... son solo entrato al bar hobbit ove ho conosciuto il coraggio di delia... nei mesi dopo gli scogli.. ho intrapreso un cammino lungo e faticoso.. attraverso ai media ho appreso notizie... ma sopratutto fatto tantissime foto di ventimiglia alta... VISITATELA .. merità




tento ogni giorno di capire gli abitanti del roya.. ma forse ci dovrei vivere per capire.. il loro punto di vista..

spesso mi sento un migrante in mezzo al roya... ma neanche li so che si prova...

so solo che il mio lavoro.. e per me è importante..

ogni dialogo che tento di avere.. e importante

sugli scogli.. non pensavo.. agivo.. urlavo "hurriya" 

davo una mano.. ma non bastava e lo so...


ventimiglia terra di confine tra bianchi e neri e siriani..

tra il bene e il male..

tra la  povertà assoluta di chi arriva e tenta di varcare il confine

e la povertà italiana di chi non a un lavoro

o peggio e un barbone...

le mie dirette sul roya... non raccontano questo

anche la mia ultima improvvisata alle giachette...

non lo racconta..





cmq ... la vita è lunga .. e le idee restano... pure il mercato dei fiori .. e bello oppure i migranti che ho visto... alla stazione.. o nel fiume
ventimiglia città di confine tra bianchi e neri... somma una città dai mille volti come i panini di delia..

notizie ventimiglia...


Stop ai migranti a carico della parrocchia e sul greto del Roia


Ventimiglia - «Al Parco Roia grazie alla Croce Rossa ho trovato una situazione ben organizzata. Quello che invece non è accettabile è che vi siano migranti che vivono sul greto del Roia o che l’accoglienza di minori e famiglie sia a carico della parrocchia». 


"loro vogliono solo migrare.. andare in francia... non vogliono altro..."







i video.. le idee .. gli "hurriya" sul confine... son un simbolo di un inizio di un percorso.. di visite.. ad una cittadina che mi attira... gli italiani chiedono lavoro... e molto spesso si sentono presi in ostaggio... da una situazione che non vogliono... penso ora parlo con ioculano e macron... si debba farli migrare... farli riconguingere... coi famigliari.. non interromper il loro cammino..  io questo ho visto sugli scogli.. ho visto.. andando dalle giachette.. dal bar hobbit.. ho visto faccie... mai allegre .. ma erano faccie.. e quelle degli italiani .. anche loro non mi sembravano allegre..


"hurriya" sia per gli italiani.. sia per i migranti



notizie dal mondo...



CRISE POLITIQUE ET HUMANITAIRE A CALAIS
Quelque chose de très grave est en train de se passer ici.
Depuis 24h, il est interdit de distribuer vêtement, nourriture ou eau aux migrants en dehors de 18h/20h, alors qu'ils sont plus de 500.

A chaque fois que nous essayons de faire une distribution, un énorme dispositif de police nous bloque. Nos bénévoles sont menacés physiquement et verbalement, et traités comme des criminels.
Les réfugiés ne comprennent pas. Les journalistes présents hallucinent. Nous préparons nos bénévoles à finir en garde à vue dans les jours à venir. Parce qu'ils donnent de la nourriture et de l'eau.
C'est très grave. La République et ses valeurs ont quitté Calais. C'est une atteinte aux libertés fondamentales, et un abus de pouvoir.
Nous avons besoin de votre aide. Aidez-nous à alerter le public sur ce qui se passe ici.
Nous allons faire des actions en justice pour stopper la répression des autorités, mais cela va nous coûter beaucoup d'argent.
Aidez-nous à ramener un minimum de fraternité ici en faisant un don sur :http://www.laubergedesmigrants.fr/fr/faire-un-don/
Vous pouvez suivre en temps réel nos actions sur le compte Twitter de l'Auberge : @AubergeMigrants

Crisi politica e umanitaria a Calais

Qualcosa di molto grave sta accadendo qui.

Da 24 ore, è vietato distribuire vestiti, cibo o acqua agli immigrati di 18 h / 20 h, mentre sono più di 500.

Ogni volta che cerchiamo di fare una distribuzione, un enorme sistema di polizia ci blocca. I nostri volontari sono minacciati e verbalmente e trattati come criminali.

I profughi non capiscono. I giornalisti presenti allucinazioni. Prepariamo i nostri volontari a finire in custodia nei giorni a venire. Perché danno del cibo e dell'acqua.

E ' molto grave. La Repubblica e i suoi valori hanno lasciato Calais. E ' un attacco alle libertà fondamentali, e un abuso di potere.

Abbiamo bisogno del vostro aiuto. Aiutaci ad avvertire il pubblico su quello che succede qui.
Faremo delle azioni legali per fermare la repressione delle autorità, ma ci costerà un sacco di soldi.

Aiutateci a riportare un minimo di fratellanza qui facendo una donazione su: http://www.laubergedesmigrants.fr/fr/faire-un-don/

Potete seguire in tempo reale le nostre azioni sull'account Twitter della Locanda: @Aubergemigrants


fonte

L'Auberge des Migrants


" siate umani"



notizie dal mondo




Niger Morti di sete 44 migranti nel Sahara: anche 5 bimbi - Avvenire



Il furgone sul quale viaggiavano si è ribaltato. I sei sopravvissuti sono arrivati a piedi al primo villaggio e hanno dato l'allarme. Solo lo scorso anno 335.000 migranti sono transitati dal Niger

"gente non animali.... please aiuto "







dunque niente più ventimiglia... tutto ad 

imperia forza il 5 forza forza..... NO 

BORDERS FORZA CALAIAS






BUON 2 GIUGNO  U.U




Nessun commento: