mercoledì, novembre 30, 2016

ventimiglia storie di dialogo.. non di guerra.../Ventimiglia: doppio arresto di altrettanti stranieri nelle ultime ore da parte della Polizia di Frontiera



e votare no al referendum 

cmq io mi presento mi chiamo guido anni 43 son floricoltore.. abito ad imperia... ho due genitori anziani.. lavoro coi fiori...ascolto molte persone di molti colori politici diversi... son stato in kosovo con un associazione laica di sprofondo imperia.. per cercare il dialogo.. tra bimbi serbi e rom..  apprezzo molte idee.. e son di vedute molto piene.. la più corta a me non piace.. e sopratutto odio.. chi si sente lassù al mondo tutti.. siamo come la livella... 




ventimiglia storie di dialogo.. non di guerra..

le storie di dialogo partono dal raccontare la pena degli italiani... 1 su 3 povero... e deve pensare ... alla sua famiglia... 1 su 3 in italia è tanto.. se si pensa che la nostra economia.. e la penultima crescita europea... ma parliamo di ventimiglia.. della raccolta firme per lo sgombero del campo roya e della chiesa.. mentre tra 2 minuti è oggi ed in piazza.. scendo studenti impeeriesi.. e spero anche di ventimiglia... tento di capire il disagio degli italiani.. tento di capire.. la diffidenza verso lo straniero... perchè potrebbe rubare lavoro... potrebbe delinquere.. potrebbe essere sporco.. in questi mesi.. attraverso il mio blog.. aperto la mente.. moltissimo.. leggendo il disagio.. di ventimiglia e del italia... incapace di gestire un emergenza.. anche perchè l'europa ci di fatto isolati... spesso volevo venire a ventimiglia ma motivi famigliari.. lavorativi.. e altre lotte me lo hanno impedito.. la lotta CONTINUA.. IL DIALOGO CONTINUA....






LA SCUOLA CREPA... SPERIAMO CHE ANCHE A VENTIMIGLIA SI SCENDA IN PIAZZA PER LA SCUOLA..


 notizia migranti ventimiglia... 





Gli agenti della Polizia di Frontiera hanno arrestato due stranieri, nella giornata di ieri. Si tratta di una nigeriana di 23 anni, controllata nei pressi della barriera autostradale a bordo pullman proveniente da Torino e diretto a Barcellona che ha esibito agli agenti una carta di identità italiana rilasciata dal Comune di Milano, apparentemente valida anche per l’espatrio.


" quello che penso che l'europa ... aiuti i 

migranti... che il governo... non metta i 

migranti.. in hot spot... senza capire loro 

e senza capire gli italiani.. "


continua e forza studenti imperiesi e

 ventimigliasi in piazza


Nessun commento: