giovedì, novembre 24, 2016

ventimiglia e alluvioneFORZA VENTIMIGLIA FORZA ORMEA FORZA GARESSIO / A Ventimiglia migrante travolto dalla piena del fiume Roia, è disperso

ventimiglia e alluvione...


in queste ore terribili di pioggia il mio cuore e rivolto alla popolazione di ventimiglia... e ai migranti di ventimiglia....  or ora sta piovendo forte ad ormea .. ove ci ho una casa... il mio cuore è la oggi... perchè  molti dei miei ricordi van la ... spero che il roya sia stato pulito.. ma non so.. non vedo ... il tanaro ad ormea straripa ... e a garessio.. le immigini del alluvione del 1994 son nella mia testa... la terra non so rivuole i suoi spazi.. si spera che ora più che mai si pensi alla terra.. come risorsa... spero davvero che a ventimiglia non succeda nulla di grave ma mi bastano già le immagini di garessio.... 

FORZA VENTIMIGLIA FORZA ORMEA FORZA GARESSIO

questa è ormea 





io ho la casa vicino al comune di ormea speriamo bene 

DUE ORE Fà

FONTE




Immagine per il risultato di tipo notizie









A Ventimiglia migrante travolto dalla 


piena 


del fiume Roia, è disperso




Emergenza a Ventimiglia dove un migrante è scomparso, travolto dalla piena del fiume Roia innescata dalle forti precipitazioni sulle Alpi marittime nel corso della notte. L’esondazione che ha interessato la zona della città di confine ha sorpreso all’alba alcuni migranti che si trovavano accampati sul greto del corso d’acqua. Forze dell’ordine e protezione civile stanno battendo le sponde del fiume e anche l’area alla foce dove il disperso potrebbe essere stato trascinato dalla forza della corrente. Non è escluso, condizioni meteo permettendo, la mobilitazione a breve anche di una motovedetta della capitaneria di porto e di elicotteri dei vigili del fuoco e dei carabinieri. 

"OGNI UOMO è IMPORTANTE.... E SPERIAMO LO ABBIANO

 RITROVATO...."



NOTIZIE MIGRANTI ITALIA CHE COME GLI ITALIANI

ORA SON AL FREDDO... E SOTTO LA PIOGGIA..


Bruxelles, schiaffo all'Italia: un inglese all'ufficio Migranti



Per il governo è uno schiaffo all’Italia, «una vera e propria presa in giro». Dopo i botta e risposta a distanza sulla manovra, si apre infatti un nuovo fronte nella disputa tra Roma e Bruxelles. 
Questa volta si tratta di una vicenda che riguarda la questione immigrazione, la Brexit e le nomine interne alla Commissione. Tutto in un colpo solo. Un episodio che rischia di incrinare ulteriormente i rapporti con l’Unione europea, negli ultimi tempi tutt’altro che idilliaci.  

" SCHIAFFI... SU SCHIAFFI... LA POLITICA DELLA CHIUSURA.. AUMENTERà LE DISTANZE..."




Migranti: processo a presunto trafficante, si sospetta un errore di persona


"SI INDAGHI BENE E SI ACCERTI LA VERITà...."




Nessun commento: